:: HOME
:: MATERIALI
:: APPLICAZIONI
:: COLLABORAZIONI
:: REALIZZAZIONI
:: DOWNLOAD
:: CONTATTI
 
 
HELLIOS
 
Nel settore dell’ Illuminazione Pubblica, LighTech ritiene fondamentale coniugare i fattori di Efficienza, Riduzione dell’Inquinamento luminoso e Risparmio Energetico. Per questa ragione ha assunto la Rappresentanza dei prodotti della Cisnetcom, azienda che ha fatto la ricerca in questo settore - il suo cavallo di battaglia.
 

SISTEMA ELETTRONICO DI GESTIONE DI ILLUMINAZIONE
STRADALE COMANDATO AD ONDE ELETTROCONVOGLIATE

HELLIOS
BY

CISNETCOM s.r.l. 

 
  • Risparmio energetico fino al 75%
  • Aumento della durata di servizio delle lampade fino a 2-3 volte rispetto alla durata normale
  • Annullamento della potenza reattiva
  • Eliminazione del sovraccarico all’accensione
  • Gestione differenziata di singoli punti luce, nell’ambito della stessa linea elettrica.
Questi obbiettivi possono essere raggiunti riducendo la potenza dell’impianto, intervenendo al livello di ogni singola lampada, quindi,punto-punto, che a sua volta ci comporterà anche una riduzione dell’intensità luminosa nelle ore notturne, come prescritto dalle Leggi regionali e dalle direttive Comunitarie Europee sull’inquinamento luminoso, singolarmente programmato alle esigenze del cliente.

Ciò è possibile, senza causare alcun disturbo all'occhio umano, grazie ad una particolarità della sua fisiologia, ossia il fenomeno noto come la "risposta logaritmica" dell'occhio umano ad una variazione lineare dell'intensità luminosa.

Se l'intensità luminosa passa da 100 lux a 80 lux lo strumento registrerà una variazione lineare di -20%, ma l'occhio percepirà tale variazione come il rapporto dei due logaritmi, come se fosse in realtà meno del 5%.

Abbiamo ritenuto opportuno premettere questo chiarimento, a cavallo fra la tecnica e la fisiologia, affinché non stupiscano certe percentuali, da noi nel seguito indicate, di possibile riduzione pratica dei consumi (non solo teorica), indubbiamente elevate (75%) ma assolutamente dimostrabili e praticamente utilizzabili.

Il sistema si basa su alimentatori elettronici, gestisce la potenza e non è un regolatore di tensione. Il sistema è composto da dispositivi a microprocessori, quindi la programmazione e la gestione del sistema avviene senza l’impiego dei computers o delle linee telefoniche.
 
 
CARATTERISTICHE SALIENTI DEL SISTEMA

 

Risparmio energetico :

  • A parità di luce, l’assorbimento energetico è minore di 15 – 40%, rispetto al cablaggio tradizionale e secondo lo stato dell’impianto.
  • Possibilità di ulteriore riduzione temporizzata dell’assorbimento energetico al 30%, 50%, 70% dal valore nominale dell’assorbimento di cui al p. precedente.
  • Possibilità di riduzione del flusso luminoso nelle ore notturne, come prescritto dalle Leggi regionali e dalle direttive Comunitarie Europee sull’inquinamento luminoso.

Risparmio sulla manutenzione e miglioramento del servizio :

  • Aumento della durata di servizio delle lampade fino a 2 -3 volte dovuto alla particolare gestione del plasma dellalampada.
  • Accensione delle lampade immediata, anche di quelle calde, appena spente.
  • Assenza dell’effetto stroboscopico, la luce è continua,non tremolante.
  • Gestione differenziata di singoli punti luce, nell'ambito delle corsie luminose
  • Possibilità di lavorare con lampade a sodio e metalogenuri di diverse potenze.
  • Variazione della corrente che scorre nella lampada lasciando inalterata la tensione di picco di alimentazione in tal modo il flusso luminoso delle lampade varia rispettando iparametri indicati dalle case costruttrici delle lampade che non prevedono eccessi di riduzione della tensione di alimentazione per non danneggiare i catodi delle lampade stesse.

Risparmio e vantaggi per la costruzione dinuove infrastrutture della rete elettrica :

  • La luce non subisce sbalzi generati dalla rete in quanto gli alimentatori sono sempre stabilizzati per tensione di funzionamento da 260 V a 140 V, la tensione sulla lampadarimane comunque fissa e stabilizzata al valore nominale, senza quindi compromettere le condizioni di funzionamento delle lampade e relative garanzie sulle lampade stesse, il che rende anche possibile un prolungamento delle corsie luminose.
  • Minor assorbimento allo spunto, per esempio per una SAP-150, è di 40 VA (e non 500 VA, come avviene con l’utilizzo dei reattori magnetici), il che rende possibile un raddoppio di punti luce sulla stessa corsia luminosa, senza variare cablaggi, né trasformatori.
    cos(φ) = 0,99 di conseguenza, l’assorbimento reattivo ≈ 0
  • Il peso dell’alimentatore elettronico non supera 700 g. quindi, alleggerisce le lanterne dei lampioni.
  • Il generatore dei comandi elettroconvogliati è compatto e facilmente implementabile all’interno del quadro elettrico.

Installazione :

  • Semplicità di installazione degli alimentatori all’interno delle lanterne e del generatore, all’interno del quadro elettrico.
  • Possibilità di installazione di alimentatori sia in classe 1 sia in classe 2.
  • Formazione del personale per l’ installazione e per la programmazione dei regimi.

Certificazioni e Garanzie :
Certificato CE;
24 mesi di garanzia prorogabili salvo verifiche tecniche;

 
 
 
DI SEGUITO TROVI ALTRE APPLICAZIONI

ARREDOBAGNO ...
 
PISCINA ...
 
PIASTRELLE ...
 
STARLIGHT ...
 
CROMOTERAPIA ...
 
NAUTICA ...
 
LAMPADE DA ARREDO ...
 
LUCE DI SEGNALAZIONE ...
 
TRUESCAN ...
 
HELLIOS ...
 
 
 

TUTTE LE IMMAGINE PUBBLICATE SUL SITO APPARTENGONO A LIGHTECH SRL E NON POSSONO ESSERE RIPRODOTTE SE NON SU AUTORIZZAZIONE PREVENTIVA DEI TITOLARI

©2005 LIGHTECH SRL
Via Sora - CAP 24042
Capriate S.Gervasio
BERGAMO

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
fibra ottica, fibre ottiche, illuminazione, illuminazione fibra ottica, illuminazione fibre ottiche
ILLUMINAZIONE FIBRA OTTICA
ILLUMINAZIONE FIBRE OTTICHE